Blog

Escursione sul Monte Cengio – Salto dei Granatieri (m 1354)

17 giugno 2021: giornata molto calda ed assolata a Vicenza. Quale miglior momento per una gita “al fresco” sul vicino altopiano di Asiago? Alcune operatrici di Nuova Vita hanno quindi proposto ad un gruppo di utenti un’ escursione sul Monte Cengio. Il percorso proposto si sviluppa su un anello lungo circa 4 chilometri su sentiero ben segnato, intervallato da mulattiere di arroccamento e gallerie.

Il suggestivo percorso della Grande Guerra culmina nell’area monumentale sulla cima del Monte Cengio; qui è presente la grande croce in tralicci di ferro e l’altare commemorativo.

Gli avvenimenti per i quali questo monte è tristemente famoso riguardano l’estrema resistenza dei Granatieri di Sardegna all’avanzare delle truppe austro-ungariche durante l'”Offensiva di primavera” del maggio/giugno 1916 (nota come Strafexpedition). La tenuta di questo baluardo affacciato sulla Val d’Astico e la pianura vicentina richiese il sacrificio di oltre duemila soldati. Appena sotto la cima si trova la Chiesa votiva dei Granatieri di Sardegna affiancata da una statua fatta con schegge di granate.

La gita si è rivelata molto interessante per gli aspetti naturalistici e i ricordi storici legati alla prima guerra mondiale.

Grazie alle operatrici Giorgia ed Adele per la bella iniziativa! (…anche i due accompagnatori canini Maya e Scooby hanno apprezzato!)

La Grande Guerra ha trasformato in storia la natura dell’Altopiano di Asiago, lasciandovi tracce ovunque.www.iteredizioni.it

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.